Taggia, buono spesa a favore dei cittadini maggiormente in difficoltà

Potrà essere utilizzato esclusivamente presso gli esercizi commerciali del comune aderenti all'iniziativa

Più informazioni su

Taggia. In questi giorni è stata avviata dall’Amministrazione comunale di Taggia un’importante iniziativa a favore delle famiglie e delle attività commerciali che operano sul territorio. In occasione delle festività natalizie verrà erogato un buono spesa a favore dei cittadini maggiormente in difficoltà: il buono potrà essere utilizzato esclusivamente presso gli esercizi commerciali del comune aderenti all’iniziativa.

Sarà possibile acquistare, oltre ai generi alimentari, anche altri prodotti quali abbigliamento per l’infanzia, per la cura della casa, cartoleria e libri, polizze assicurative e prodotti farmaceutici. Per la manifestazione di adesione delle attività commerciali c’è tempo fino al 05 dicembre 2020, mentre le domande dei cittadini verranno accolte entro e non oltre il 10 dicembre 2020 (clicca qui per reperire la modulistica -> https://taggia.it/news/1563-a-taggia-nasce-il-%E2%80%9Cprogetto-natale-solidale-2020%E2%80%9D.html)

Occorrono due semplici requisiti: una sospensione o diminuzione della propria attività lavorativa causa covid 19 ed un saldo sul proprio conto corrente inferiore agli 8.000 euro. Trattandosi di autocertificazione soggetta a successivi controlli, occorre rispondere con precisione, sbarrando o meno i riquadri indicati nella apposita domanda di buono acquisto.

La domanda (reperibile al seguente link https://www.taggia.it/attachments/article/1562/Modulo%20Istanza.pdf dovrà essere inoltrata tramite la mail indicata – info@comune.taggia.im.it, consegnata allo sportello ascolto del comune di Taggia negli orari di ufficio o depositata presso la cassetta postale adiacente l’entrata del comune. Le domande verranno esaminate dall’Ufficio Servizi Sociali e, prima delle festività natalizie, agli ammessi verrà consegnato un certo numero di buoni dal taglio di venti euro spendibili fino al 31 gennaio 2021.

«L’Amministrazione Comunale è da mesi impegnata nel contrasto delle ricadute socio economiche negative della pandemia – afferma l’assessore ai Servizi Sociali Maurizio Negroni – Dopo l’erogazione di circa centomila euro di buoni spesa nella scorsa primavera, di buoni affitto per circa novantamila euro che verranno bonificati in questi giorni agli interessati, l’’apertura nel mese di settembre dell’emporio comunale a Taggia che settimanalmente consegna pacchi di spesa a centinaia di persone e nuclei familiari, l’utilizzo dei fondi donati dai cittadini per l’acquisto di alimentari – segnalo che la donazione è ancora possibile utilizzando l’iban IT96B0617549091000001822690 intestato al Comune di Taggia – questa iniziativa conclude un anno di grande impegno e difficoltà.

Colgo l’occasione per ringraziare di cuore l’Ufficio Servizi Sociali e la sua dirigente dottoressa Ilaria Natta, che tra mille difficoltà anche pratiche sta svolgendo un’intensa attività di istruttoria e consulenza al servizio dei nostri cittadini, in ulteriore aggiunta alle molte iniziative avviate in questi anni a sostegno delle fasce deboli della nostra comunità.

Ricordo infine che nei prossimi mesi verrà ulteriormente intensificata l’attività di assistenza con una seconda ampia tranche di contributi per gli affitti, altre iniziative per la spesa alimentare e con tutta probabilità l’ampliamento dell’attività dell’emporio comunale in una nuova e più funzionale sede».

Più informazioni su