Sicurezza in autostrada, Pezzoli (Fillea Cgil): «Attuare subito la legge regionale»

«Nasce dall’esigenza fortissima di garantire sicurezza a chi lavora e a chi transita sulle autostrade liguri»

Genova. Ha avuto luogo questa mattina in Consiglio Regionale l’audizione con i capigruppo richiesta dalla Fillea Cgil per sollecitare l’attuazione della legge regionale per la sicurezza nelle tratte autostradali.

«E’ volontà di tutti i capigruppo del Consiglio dare finalmente gambe alla legge regionale sulla sicurezza in autostrada votata all’unanimità nella scorsa legislatura – commenta il segretario generale Fillea Cgil Genova e Liguria Federico Pezzoli, presente all’incontro e continua – è una legge che nasce dall’esigenza fortissima di garantire sicurezza a chi lavora e a chi transita sulle autostrade liguri: la cronaca purtroppo riporta frequentemente incidenti sulla tratta, come accaduto solo ieri nel savonese».

La legge, fortemente voluta dalle organizzazioni sindacali, non ha precedenti in Italia e ha tra i suoi punti di forza l’istituzione di rappresentanti di sito che possano operare in tutti gli ambiti lavorativi senza distinzione tra i comparti «Si tratta – aggiunge Pezzoli – di una norma innovativa che anche alla luce dei prossimi lavori di manutenzione in Liguria e in vista degli imponenti cantieri della Gronda o dell’Aurelia bis o ancora della Pontremolese diventa più che mai necessaria».