Si avvicina la riapertura delle Pascoli a Sanremo, i container del Sud Est verranno rimossi per 74.000 euro

L'operazione dovrà durare al massimo 20 giorni

Più informazioni su

Sanremo. I prefabbricati che ospitavano le classi della scuola Giovanni Pascoli verranno smontati. La decisione di Palazzo Bellevue viene in seguito al prossimo ritorno degli alunni nell’edificio originale, previsto per il 7 gennaio prossimo.

Le scuole di corso Cavallotti erano state dichiarate inagibili, ad inizio estate del 2019, a causa dell’inadeguatezza della struttura alle normative antisismiche e circa 400 studenti sfollati.

L’anno scolastico successivo, parte dei ragazzi e professori, era stata ospitata nei container collocati sulla passeggiata Salvo D’Acquisto zona Sud Est, affittati dal Comune grazie ad una donazione di 500 euro proveniente dalla gioielliera monegasca di origini russe Elena Sivoldaeva.

Con i lavori di consolidamento statico, miglioramento antisismico, adeguamento normative antincendio e abbattimento barriere architettoniche della Pascoli in dirittura d’arrivo i container dovranno essere rimossi. Palazzo Bellevue ha affidato le opere di smontaggio, che dovranno durare massimo 20 giorni, alla ditta Algeco Spa. Il costo per le casse municipali, iva inclusa, è di poco superiore ai 74.000 euro.

Più informazioni su