Sanremo, solidarietà alimentare: pubblicato sul sito del Comune il bando per l’assegnazione dei contributi

I termini per la presentazione delle domande sono aperti sino alle 24 del 31 dicembre 2020

Sanremo. L’Assessorato alle “Politiche Sociali e Servizi alla Persona” comunica che è stato
pubblicato sul sito del Comune di Sanremo ( www.comunedisanremo.it ) il bando per l’assegnazione dei contributi destinati alla solidarietà alimentare.

«Con uno stanziamento importante, di oltre 340 mila euro, e in analogia a quanto attivato nella precedente fase emergenziale – spiega l’assessore Costanza Pireriabbiamo deciso di ripetere l’iniziativa di sostegno rivolta a quelle famiglie che più hanno patito a causa, appunto, dell’emergenza Covid». I termini per la presentazione delle domande sono aperti sino alle 24 del 31 dicembre 2020.

La domanda deve essere presentata unicamente tramite il format on line pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Sanremo. Le domande pervenute con qualsiasi altra forma e prive dei dati richiesti sono irricevibili. Le domande pervenute incomplete sono improcedibili.

Sono richiesti i seguenti requisiti:
avere la residenza anagrafica o il domicilio per motivi di lavoro/salute nel Comune di Sanremo
essere in stato di bisogno o esposto agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid – 19.

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di chiusura dell’avviso e risultare da dichiarazione sostitutiva di certificazioni e di atto notorio. La perdita anche di uno solo dei requisiti per l’ammissione deve essere tempestivamente comunicata al Comune di Sanremo e comporta prima della conclusione del procedimento l’esclusione, mentre successivamente all’erogazione del contributo comporta la decadenza e l’obbligo di restituzione del contributo.

I contributi sono assegnati attraverso l’erogazione di un “sussidio assistenziale” al beneficiario emettendo “buoni – corrispettivi multiuso” del valore nominale pari a 10 euro per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità da parte dei beneficiari, presso gli esercizi commerciali e le farmacie inserite nell’elenco pubblicato sul sito del Comune. La ripartizione delle risorse disponibili avviene tenendo conto dell’entità e della tipologia del nucleo familiare. Al fine di calcolare il contributo teorico erogabile a ciascun richiedente per sé e per tutti i componenti del proprio nucleo familiare, nei limiti delle risorse disponibili, l’entità e la tipologia del nucleo familiare è calcolata come segue:
per ogni componente del nucleo familiare maggiorenne euro 30;
per ogni componente del nucleo familiare minorenne di età superiore a 12 anni euro 40;
per ogni componente del nucleo familiare minorenne di età superiore a 3 anni e inferiore a 12 anni euro 50;
per ogni componente del nucleo familiare minorenne di età fino a 3 anni euro 60;
per il genitore del nucleo familiare mono-genitoriale con minore euro 40.

Il Servizio Interventi Sociali del Comune di Sanremo, a seguito di una valutazione dello stato di bisogno dei richiedenti, individua i beneficiari tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Si riserva di aggiornare le priorità per l’individuazione dei beneficiari sulla base del monitoraggio giornaliero dei richiedenti ed in relazione all’evoluzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, alle eventuali ed ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza, nonché alle eventuali ed ulteriori risorse trasferite al Comune di Sanremo.

Per informazioni o chiarimenti contattare il Servizio Interventi Sociali al numero 0184/52901 o tramite email all’indirizzo contributoalimentare@comunedisanremo.it.