Sanremo, si aggira ubriaco con coltelli e macete. Arrestato dai carabinieri

Invitato a scendere dal veicolo, l’uomo si è scagliato contro gli uomini dell'Arma

Più informazioni su

Sanremo. Nei giorni scorsi i carabinieri della compagnia matuziana hanno tratto in arresto in flagranza un 63 enne francese, già noto alle forze dell’ordine, per essersi reso responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione abusiva di armi.

L’uomo è stato fermato – a notte inoltrata mentre percorreva via Duca d’Aosta a bordo di una Smart– da una pattuglia della sezione radiomobile impegnata nel servizio di controllo del territorio, assumendo fin da subito un atteggiamento scontroso ed irriverente nei confronti dei militari che ne hanno constatato l’evidente stato di ubriachezza.

Invitato a scendere dal veicolo, l’uomo si è scagliato contro gli uomini dell’Arma, venendo immobilizzato dopo una breve colluttazione. A bordo dell’auto i militari dell’Arma hanno rinvenuto sul sedile lato passeggero un macete di 60 centimetri, 4 coltelli di cui uno serramanico, un martello ed un martello artigianale in legno con anima metallica e 9 proiettili, posti sotto sequestro unitamente al veicolo. Dopo una notte in camera di sicurezza, l’arrestato è stato giudicato con rito direttissimo al termine del quale il giudice ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.

Più informazioni su