Quantcast

Sanremo, bilancio consolidato da approvare. Salta un’assunzione in Comune

Entrati di ruolo 21 unità nel corso del 2020 tra vigili, controllori e dipendenti

Sanremo. Il Comune sfora i termini di approvazione del bilancio consolidato, scatta lo stop alle assunzioni. Tutto rimandato al gennaio del prossimo anno per l’inserimento di un’assistente sociale in servizio presso il Comune di Ventimiglia che aveva chiesto e ottenuto la mobilità verso il municipio matuziano. Lo stallo è dovuto a un cavillo di legge che blocca le assunzioni in mancanza dell’approvanzione da parte degli enti locali del bilancio consolidato (documento finanziario che riporta entrate e uscite delle società pubbliche partecipate) entro e non oltre il 30 novembre, termine che le amministrazioni comunali come quella della Città dei Fiori non sono riuscite a rispettare.

Poco male se si pensa che ai primi del 2021, quando l’approvazione del consolidato dovrebbe essere cosa fatta, Palazzo Bellevue prevede di dare corso all’assunzione dell’assistente sociale ventimigliese e di altre due colleghe vincitrici di bando di concorso. In pianta organica, una volta espletate le prove selettive che causa Covid sono state sospese, dovrebbero entrare anche due nuovi agenti di polizia locale. Inoltre, in programma per il 2021 c’è l’assunzione di otto dei diciassette istruttori direttivi vincitori di concorso.

Nel corso di questo 2020 il Comune ha già assunto in totale ventuno dipendenti: otto controllori comunali impiegati nella casa da gioco, sei vigili, cinque istruttori amministrativi (uno dei quali era già dipendenti in categoria inferiore) e, da ultimo, due avvocati.