La storia

Precari dell’Asl a rischio, il grido di dolore di un gruppo di operatori sanitari

«Chiediamo che ci venga rinnovato il contratto, almeno fino al concorso»

Imperia. Un trentina di operatori sanitari dell’Asl1 Imperiese rischia di non vedersi rinnovato il contratto e di rimanere in mezzo a una strada. Simona Cosentino interpreta il momento difficile suo e dei suoi colleghi.

«Siamo un gruppo di Oss che lavora in Asl1 Imperiese e che è entrata a far parte dell’organico partecipando ad un avviso pubblico per colloquio e titoli. Siamo stati assunti pre Covid, quindi parecchi di noi hanno iniziato verso marzo del 2019, io ad aprile, e hanno partecipato ad entrambe le pandemie. Ora abbiamo scadenza al 31 dicembre del 2020, a fine anno, e sembra che questo contratto non ci verrà rinnovato» – racconta Simona Cosentino.

riviera24 - Operatori sanitari

«Eravamo a conoscenza del fatto che il contratto sarebbe scaduto, ma c’era una cosa che ci garantiva un po’ di tranquillità, ossia che in questo bando di concorso e nel contratto che ci era stato fatto, si parlava di “mancato di rinnovo una volta subentrato un personale a tempo indeterminato”. La cosa faceva presagire al rinnovo del contratto fino al giorno del concorsone, che dovrebbe esserci prima o poi in Liguria. La tranquillità arrivava un po’ da quello – spiega Cosentino In realtà, a quanto pare, il contratto non verrà rinnovato perché attingeranno da una lista di una graduatoria di operatori, stanziata da un fondo statale solo per titoli, tra l’altro, perciò non valutati da una commissione interna come siamo stati valutati noi. Questa cosa ci amareggia parecchio».

riviera24 - Operatori sanitari

«Il mio lavoro mi piace – dice l’operatrice sanitaria L’azienda è un’azienda in cui si sta bene, ovviamente la cosa è reciproca perché anche noi personalmente ci siamo comportati bene in azienda, per esempio non abbiamo mai dato malattia durante la pandemia. La questione è su doppia careggiata: la prima ovviamente rimanere senza lavoro in un momento del genere che è abbastanza difficile da rimpiazzare e la seconda è che noi comunque vorremmo continuare a rimanere in organico. Chiediamo che ci venga rinnovato il contratto, almeno fino al concorso».

(Foto e video di Cristian Flammia)

leggi anche
riviera24 - Imperia presidio dei lavoratori del pubblico impiego
Sciopero nazionale
Imperia, davanti alla prefettura il presidio dei lavoratori del pubblico impiego
commenta