Quantcast

Nuovo Consiglio delle Autonomie Locali in Liguria, Sanna: «E’ una reale opportunità al servizio dei territori»

«Gli enti locali consolidano le fondamenta democratiche su cui poggiano le istituzioni»

Genova. Armando Sanna, vice presidente del Consiglio regionale, ha partecipato questa mattina alla prima riunione del nuovo Consiglio delle Autonomie Locali.

«E’ per me un onore partecipare al Consiglio delle Autonomie Locali come Vice Presidente del Consiglio e in rappresentanza della minoranza in Regione – afferma Armando Sanna Credo che il Consiglio delle Autonomie Locali svolga un ruolo incisivo e sia un luogo di confronto partecipato, propositivo e costruttivo, una reale opportunità al servizio dei territori. Con il loro carico di rappresentatività e di partecipazione gli enti locali, in quanto istituzioni democratiche di base, possono contribuire al riavvicinamento tra cittadini e istituzioni».

Il Vice presidente nel ricordare il suo precedente incarico da sindaco sottolinea: «Gli enti locali hanno la capacità di sorreggere, rianimare e rilanciare il processo di integrazione, di irrobustire le fondamenta democratiche su cui poggiano le istituzioni e di alimentare la diffusione e l’esercizio della cittadinanza attiva».

In conclusione il Vice Presidente ha rivolto il suo augurio di buon lavoro al neo presidente del Cal Marco di Capua e al (suo) vice presidente Domenico Abbo, oltre che al segretario generale Pierluigi Vinai, al segretario supplente Luca Petralia e a tutta l’Assemblea.