Quantcast

Natale fuori dal comune, il sindaco di Diano Castello Romano Damonte spera nella deroga: «Altrimenti appiedato in casa»

L'ingresso della sua abitazione ricade nel comune di Diano Marina, giardino e garage sul territorio di Castello

Diano Castello. In queste ore molti attendono con ansia le decisioni del Governo a proposito della possibilità di travalicare i confini del proprio comune di residenza il giorno di Natale e nelle festività, soprattutto chi deve raggiungere i propri cari che, magari, vivono a pochi kilometri di distanza.

Tra gli interessati c’è il sindaco di Diano Castello Romano Damonte che si trova in una situazione paradossale: l’ingresso di casa sua ricade nel comune di Diano Marina, mentre parte del giardino e il garage nel territorio di Castello.

«A rigore – dice anche un po’ divertito Damontenon potrei nemmeno uscire in giardino nella parte che ricade su Castello, né tantomeno andare in garage a prendere l’auto. E’ una situazione comune nei nostri piccoli centri, ma noi sindaci dobbiamo dare in buon esempio e, quindi, non posso certo io violare la norma anche se per pochi metri. Spero che il governo pensi ai piccoli comuni e si trovi una soluzione di buon senso».