Natale con il covid a Sanremo, vince il regalo sotto casa

Su come funzionino i meccanismi delle disposizioni governative regna una certa incertezza, tanto che quasi tutti gli intervistati passeranno le festività tra le mura domestiche

Sanremo. Avete capito le disposizioni del Governo per le festività? Come passerete il Natale? Gli acquisti: online o nel negozio di vicinato? A meno di 48 dall’istituzione della “zona rossa” su tutto il territorio nazionale durante festivi e prefestivi, abbiamo intervistato diversi sanremesi per meglio comprendere come sarà il primo (e speriamo unico) Natale al tempo dell’emergenza covid.

riviera24 collage interviste sanremo

Il dato più confortante emerso dalle risposte dei matuziani è la predilezione che quest’ultimi hanno per gli acquisti “sotto casa” in barba alla grande distribuzione telematica. Su come funzionino i meccanismi delle disposizioni governative regna una certa incertezza, tanto che quasi tutti gli intervistati passeranno il Natale tra le mura domestiche.

Ecco cosa dicono i sanremesi
Sofia: «Non ho capito molto delle ultime regole del decreto Conte quindi faccio i regali adesso. I miei sono separati e non so se potrò vederli il 24 e 25. Preferisco fare gli acquisti nei negozi che online».

«Completamente non le ho capitespiega Giovanni – sono complicate e confuse. Passerò il Natale in casa con mia moglie. Come principio faccio acquisti nei negozi locali. Internet non lo uso».

«Passerò il Natale da sola con mio figliospiega Donatella, pittriceMia madre è fuori regione e non potrà raggiungermi. E’ un Natale surreale, un po’ come tutta questa situazione. Bisogna assolutamente fare il regali nei negozi sotto casa per aiutare le piccole partite Iva».

«Ci faremo un Natale a casa e poi andrò a trovare i miei genitoridice Giulio, titolare della lavanderia UnipressHo acquistato i regali nei negozi della zona».

«Non ho capito nulla delle regole di Conteaggiunge Gaia I miei acquisti ho preferito farli online, anche se i regali arriveranno dopo Natale, che passerò in casa. Non mi piace andare nei negozi perché adesso c’è troppo affollamento».

«Il Natale lo passerò in famigliacommenta DanieleHo cercato di fare regali sotto casa per aiutare l’economia della zona».

Un bicchiere mezzo pieno ci viene “offerto” da Walter Verdecchia di Sanremo On «Quest’anno abbiamo avuto la sorpresa di avere più clienti locali. Un po’ di lavoro c’è stato ma bisogna valutare che tutto quello che abbiano perso finora è irrecuperabile».