Manovra, Di Muro (Lega): «Sia innalzato bonus per frontalieri che prestano attività lavorativa in Francia e nel Principato di Monaco»

«Chiediamo di riconoscere il bonus fiscale per quelli pensionati»

Ventimiglia. «Con un emendamento alla Legge di Bilancio intendiamo innalzare il bonus fiscale per i frontalieri che prestano attività lavorativa in Francia e nel Principato di Monaco, da 7.500 euro a 10.000 e chiediamo di riconoscere il bonus fiscale per quelli pensionati.

Auspichiamo che vengano sostenute le istanze di questi lavoratori che pagano tasse in Italia e che, specialmente negli ultimi mesi, hanno trovato difficoltà per recarsi al posto di lavoro e ci auguriamo che questo possa essere un primo passo affinché venga riformato l’intero sistema e sia riconosciuto il loro diritto ad agevolazioni fiscali, così come abbiamo chiesto attraverso una proposta di legge a mia prima firma, che attende ancora di essere calendarizzata alla Camera». Lo afferma in una nota il deputato della Lega Flavio Di Muro.