Quantcast

Fratelli d’Italia Imperia continua a contrastare la direttiva Bolkestein e a difendere la categoria dei balneari foto

«La categoria è in sofferenza per le limitazioni dovute all'emergenza sanitaria e alla situazione di incertezza per il futuro causata dal Governo centrale per l'immobilismo in merito alle concessioni»

Imperia. «Coerenti con le nostre idee e con il nostro programma politico – dichiarano i responsabili degli enti locali regionale e provinciale Paolo Strescino e Fabio Perri ribadiamo e confermiamo che tutti gli eletti di Fratelli d’Italia, in ogni sede istituzionale e con tutti i mezzi legittimi a disposizione, proseguiranno nella loro battaglia di contrasto all’ingiusta direttiva Bolkestein a difesa delle centinaia di balneari della provincia della nostra Regione e del nostro Paese».

«La testimonianza è il grande impegno che da sempre il nostro Europarlamentare Carlo Fidanza porta in discussione sui tavoli del consiglio europeo da una parte e l’impegno regionale dall’altra con i numerosi interventi del nostro assessore al turismo regionale Gianni Berrino e la presentazione di un Odg in Consiglio Regionale lo scorso 15 dicembre proposto dalla nostra consigliera del territorio Veronica Russo.

La categoria infatti è in sofferenza per le limitazioni dovute all’emergenza sanitaria e alla situazione di incertezza per il futuro causata dal Governo centrale per l’immobilismo in merito alle concessioni. Per questi motivi riteniamo sia nostro dovere rimanere al fianco dei balneari al fine di salvaguardare tutto il sistema turistico del nostro territorio» – dicono Fabio Perri e Paolo Strescino.