Bonus Covid ai medici del 118, sì unanime del Consiglio Regionale all’ordine del giorno di Muzio (Fi-Lp)

«I medici convenzionati del Sistema di Emergenza Territoriale sono stati e sono in prima linea nella crisi pandemica, con impegno, disponibilità e dedizione, ritengo giusto e doveroso che tutto ciò trovi un riconoscimento economico»

Genova. Nella serata di ieri è stato approvato all’unanimità e sottoscritto da tutti i gruppi del Consiglio Regionale l’ordine del giorno proposto dal consigliere Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare, con cui si chiede al presidente Toti e alla Giunta di predisporre una forma di riconoscimento economico per i circa 150 medici del 118 Liguria Soccorso impegnati nell’emergenza sanitaria.

«I medici convenzionati del Sistema di Emergenza Territoriale sono stati e sono in prima linea nella crisi pandemica, con impegno, disponibilità e dedizione – dichiara Muzio – Ritengo giusto e doveroso che tutto ciò trovi un riconoscimento economico, al pari di quanto avvenuto con il personale dipendente del Sistema Sanitario Nazionale a cui il decreto cosiddetto ‘Rilancio’ ha fatto riferimento in via esclusiva».

«Regione Liguria, anche in forza e ragione del voto unanime di ieri sera in Consiglio, farà quanto possibile in questa direzione» – prosegue.

«Ringrazio tutti i colleghi consiglieri che hanno sottoscritto e votato l’ordine del giorno da me proposto e la Giunta per il parere favorevole espresso e l’impegno assunto», conclude il capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare.

L’odg_muzio_medici_emergenza