Ventimiglia, D’Eusebio (Alternativa Intemelia): «L’amministrazione comunale spenderà un milione di euro in più per la ciclabile»

«Per il suo prolungamento fino a via Dante dovrà aggiungere circa 1,3 milione di euro, soldi sperperati senza un vero progetto per la città»

Ventimiglia. «Devo fare un “mea culpa”. In un paio di articoli ho affermato che l’amministrazione avrebbe speso 600mila euro in più rispetto all’amministrazione precedente per costruire l’assurda ciclabile a sbalzo, tra l’altro ferma da mesi per problemi tecnici; ma mi sbagliavo.

Questa amministrazione spenderà ben un milione di euro in più per la ciclabile e per il suo prolungamento fino a via Dante, dovrà aggiungere circa 1,3 milione di euro, soldi sperperati senza un vero progetto per la città.

Di “mea culpa“ ne dovrebbero fare anche in maggioranza:

a due mesi dall’inizio della scuola ancora non sono state utilizzate per nulla le tensostrutture da 46000 euro;

– il comune continua a non fornire alcun tipo di aiuto ai commerciati colpiti dal Covid e dall’alluvione e soprattutto ai venditori ambulanti che, con un mercato aperto ma deserto, si ritrovano comunque a pagare la TOSAP per intero» – afferma Massimo D’Eusebio di Alternativa Intemelia.