Quantcast

Uil Liguria celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne

«I vostri video e le vostre foto per animare la piazza virtuale su Facebook con le vostre parole»

Genova. «Ti hanno mai detto: “Stai zitta?”. Contro violenza e discriminazione alziamo la voce e lo facciamo per dire Basta: le donne vogliono vivere e lavorare in ambienti sereni e accoglienti per poter valorizzare le proprie competenze e le proprie capacità per poterle esprimerle al meglio». Uil Liguria, insieme al coordinamento pari opportunità e politiche di genere, si appresta a celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne con i video messaggi e le foto delle donne e degli uomini che vorranno esprimersi sul tema.

“Insieme a noi ci saranno iscritte e iscritti, delegati sindacali e dirigenti per proseguire il nostro percorso contro violenza e discriminazione – spiega Sheeba Servetto, segretaria confederale regionale Uil Liguria – Sono migliaia le bambine che potranno cambiare il nostro futuro e le donne violate in Italia, per alcune si aggiunge anche la piaga della discriminazione. Il nostro non è ancora un paese per donne, ancor più non lo è se le donne in questione sono etichettate anche immigrate, lesbiche, troppo brutte o addirittura troppo belle, situazione in cui esiste una discriminazione multipla.

Insomma, per dimostrare che valiamo quanto un uomo non solo dobbiamo faticare il doppio ma peggio ancora dobbiamo anche difenderci. Ecco perché la piazza delle donne avrà luogo anche quest’anno. La Uil Liguria dà appuntamento a coloro che intendono far ascoltare la propria voce sulla sua pagina Facebook».