Quantcast

Toilette pubbliche e bar chiusi il Comune di Imperia corre ai ripari: tornano i bagni chimici

Per gli ambulanti dei mercati ma aperti a tutti

Imperia. I bar, come imposto dal decreto anti – Covid, ormai da una settimana effettuano solo take away e l’accesso ai servizi igienici è, dunque, interdetto.  A segnalare il problema all’assessore al Commercio Gianmarco Oneglio sono state sia le associazioni di categoria per quanto riguarda in particolare gli ambulanti che i gestori dei bar e anche semplici cittadini.

A essere preoccupati, infatti, che la mancanza dei bagni si trasformasse, nel giro di poche ore, in una emergenza a livello igienico erano anche residenti delle zone dove si svolgono il mercati rionali di Oneglia e Porto Maurizio.

Una coppia di servizi chimici sono stati, dunque, installati alla fine di via Cascione a Porto Maurizio Oneglia in banchina Aicardi.  «Gli ambulanti non hanno un bagno dove andare ma i servizi che abbiamo installato sono aperti per tutti. Ricordo che a Porto Maurizio ci sono anche a disposizione i bagni del mercato coperto e quelli di piazza Roma. Ovviamente vengono ripuliti ogni sera».