Sanremo, ripristino strade e luoghi scenario di incidenti stradali. Comune affida servizio esterno

Appalto del valore di 210 mila euro. Previsto il recupero dei mezzi abbandonati

Sanremo. Strade danneggiate da violenti incidenti stradali, altri luoghi teatro di sinistri gravi che possono aver comportato l’impossibilità di recuperare il mezzo incidentato o l’inquinamento dell’ambiente dovuto alla perdita di oli e combustibili. Palazzo Bellevue si prepara ad affidare esternamente il servizio di ripristino “post incidente”.

E’ stato pubblicato questa mattina un bando per la ricerca sul mercato di soggetti specializzati in interventi sulle vie pubbliche a seguito di incidenti stradali. L’operazione è a costo zero per il Comune: il soggetto vincitore dell’appalto potrà unicamente rivalersi sull’assicurazione dei malcapitati, fermo restando il rischio d’impresa a proprio carico per quei sinistri provocati da mezzi non assicurati.

Inoltre, nelle clausole del bando è previsto che l’appaltatore si occupi anche della rimozione di veicoli abbandonati. Episodi del genere non mancano in provincia di Imperia e a Sanremo dove si contano ogni anno diversi incidenti di campagna che vedono coinvolti automobilisti precipitati nelle fasce o, nella peggiore delle ipotesi, in dirupi. Così come non mancano barriere, paletti  e cartelli stradali divelti da vetture i cui proprietari tentano di far perdere le proprie tracce, altro caso specifico previsto dal bando di gara tra i servizi richiesti.

Il valore complessivo dell’appalto in questione è di 210 mila euro. Durata della concessione due anni più due da affidare tramite procedura negoziata. E’ fatto salvo il coordinamento sui luoghi degli incidenti da parte della polizia locale.