Sanremo, avanzo di 90mila euro nel settore turismo: ecco come verrà utilizzato

Verrà veicolato nell’ambito di lavori che erano già nei programmi dell’Amministrazione comunale

Sanremo. In un anno in cui molti eventi sono stati annullati a causa della pandemia da Covid-19, il Settore Turismo del Comune di Sanremo ha avuto un avanzo di circa 90 mila euro rispetto ai fondi inizialmente preventivati, che potrà ulteriormente aumentare a fronte di altri risparmi nelle prossime settimane.

Per gestire questi fondi, spostandoli su altri capitoli di spesa in modo da poterne programmare l’utilizzo entro il 31 dicembre, questa mattina il sindaco Alberto Biancheri ha convocato una riunione insieme agli assessori Giuseppe Faraldi, Massimo Rossano, Mauro Menozzi e Massimo Donzella.

Con la possibilità di veicolare i fondi avanzati al capitolo dell’arredo urbano, su interventi con una forte valenza turistica, sono state individuate alcune priorità nell’ambito di lavori che erano già nei programmi dell’amministrazione comunale.

In particolare:
– il completamento della riqualificazione di salita San Bernardo (sottoservizi e pavimentazione);
– il ripristino della storica fontana dei giardini Regina Elena (chiusa ormai da molti anni per problematiche tecniche);
ammodernamento IAT (strumenti, arredi e veste grafica).