Quantcast

San Bartolomeo al Mare, opere di efficientamento energetico: cambio impianti per scuole medie e palazzo comunale

Passeranno dal gasolio al gas metano, grazie ad un contributo dello Stato di 50mila euro. Salerno: «Prevista anche una forte riduzione dei costi dei consumi»

San Bartolomeo al Mare. Il Comune completerà quest’anno, con un intervento che inizierà nei prossimi giorni, le opere di efficientamento energetico degli edifici comunali iniziate lo scorso anno con l’edificio che ospita le scuole elementari.

A beneficiarne saranno l’edificio dove ha sede la scuola media e il palazzo comunale. Grazie ad un contributo dello Stato per progetti relativi a investimenti nel campo dell’efficientamento energetico e dello sviluppo territoriale sostenibile, gli impianti di riscaldamento di questi due edifici passeranno da gasolio a gas metano.

Si otterrà così una riduzione delle emissioni di Co2, oltre ad una forte diminuzione dei costi per l’energia: «Contiamo di beneficiare – spiega Davide Salerno, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di San Bartolomeo al Mare – di una forte riduzione dei costi dei consumi, che si rifletterà positivamente sui bilanci comunali dei prossimi anni».

L’intervento previsto è di circa 50 mila euro e verrà realizzato su progettazione diretta dell’Ufficio tecnico comunale. L’inizio dei lavori è previsto per il 15 novembre.