Quantcast

“Movember”, il Sanremo Rugby aderisce all’iniziativa per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro alla prostata

I giocatori e gli allenatore lasceranno crescere i loro baffi per tutto il mese di novembre. Il messaggio: ricordarsi della propria salute ogni giorno

Più informazioni su

Sanremo. Il Sanremo Rugby aderisce all’iniziativa “Movember”: fratelli di baffo per la ricerca sul cancro alla prostata.

“Movember” nasce nel 2003 dalle parole “moustache” (baffi) e “november” (novembre) e rappresenta la parola universalmente nota nello sport per sostenere il mese di prevenzione e raccolta fondi per la ricerca sul cancro alla prostata, sul cancro ai testicoli e sulla salute psichiatrica.

I giocatori e gli allenatore del Sanremo Rugby aderiscono a questa importante campagna di sensibilizzazione “cambiando faccia” ovvero tagliandosi i baffi il 31 ottobre lasciandoli crescere per tutto il mese di novembre. Qual è il messaggio? Ricordarsi della propria salute ogni giorno.

Per aderire alla raccolta fondi, di cui si fa promotore anche il Sanremo Rugby, è possibile consultare il sito ufficiale https://ex.movember.com/it/donate?utm_medium=affiliate&utm_source=dynamic&utm_campaign=loreal-italy. Ma attenzione: la crescita dei baffi va documentata con foto in cui dimostrano di essere veri “Mo bro” o meglio, “fratelli di baffo”.

E se siete donne? Non è necessario avere i baffi, si può sostenere la campagna diffondendo la consapevolezza di questa iniziativa fra amici, parente e ovviamente congiunti.

Più informazioni su