Fita Liguria, rinnovate le cariche del Comitato direttivo regionale: Cepollini confermato presidente

Un sentito grazie per il lavoro svolto è andato ad Antonella Bignone della compagnia “Riemughe surve” di Moltedo, vice presidente uscente, che ha deciso di non ricandidarsi

Genova. Si è svolta sabato 28 novembre0, per via telematica, l’assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Ligure della FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori).

La votazione per il rinnovo del Consiglio Direttivo Regionale, che si è svolta alla presenza dei consiglieri nazionali Giunio Lavizzari Cuneo, Giuseppe Minniti e Pasquale Manfredi, ha visto i seguenti risultati:

Presidente e tesoriere: confermato Giovanni Cepollini della Compagnia “Insieme – Laboratorio Teatrale III° Millennio” di Cengio (Sv)
Vice presidente: Domenico Baldini della Compagnia “La Pozzanghera” di Genova
Segretario: Anna Marra dell’”Associazione Spettacolo Cultura” di Genova

E’ stato inoltre riconfermato presidente onorario Gianni “Way” D’Aliesio del “Gruppo Teatrale Don Bosco” di Varazze (Sv) già ex presidente regionale ed ex consigliere nazionale.

Nel corso dell’assemblea è stato fatta un breve relazione sulle attività che hanno visto coinvolta FITA Liguria in questo triennio, sia a livello locale che in collaborazione con il Comitato Nazionale o con i vari Comitati Provinciali FITA. Attività purtroppo al momento in gran parte sospese a causa dell’emergenza sanitaria, ma pronte a ripartire non appena sarà possibile.

Un sentito grazie per il lavoro svolto è andato, infine, ad Antonella Bignone della compagnia “Riemughe surve” di Moltedo (Im), vice presidente uscente, che ha deciso di non ricandidarsi. Al neo eletto Comitato Regionale i migliori auguri di buon lavoro per il quadriennio 2020/2024