Quantcast

Da Soldano al conservatorio Santa Cecilia di Roma, ottimi risultati per il soprano Jennifer Ciurez

La giovane ha studiato presso l’Associazione Musicale “G. B. Pergolesi” di Vallecrosia

Soldano. Ha realizzato il sogno di entrare al rinomato Conservatorio Santa Cecilia di Roma per perfezionare il suo percorso di studi, Jennifer Ciurez, 19enne soprano di Soldano, che fin da piccola coltiva la passione per il canto.

Jennifer ha iniziato a studiare 11 anni fa, quando a 8 anni si è iscritta all’Associazione Musicale “G. B. Pergolesi” di Vallecrosia dove ha continuato a esercitarsi fino al mese scorso, quando ha superato brillantemente l’esame di ammissione al 1° livello accademico presso il Conservatorio “Santa Cecilia” in Roma.

Il giovane talento ha studiato canto lirico prima con il soprano Raffaella Mellace e negli ultimi anni con il soprano Claudia Sasso e le materie complementari con Mark Crespi e Adriana Costa. E ora, giovanissima, si accinge a seguire il corso triennale, presso il prestigioso Conservatorio in Roma, che la porterà a laurearsi.

Durante il percorso di studi ha partecipato per due anni al Musical “Brundibar” (Progetto Europeo per bambini e adolescenti sulla storia della Shoa) esibendosi a Genova e a Praga. All’età di 10 anni ha cantato come voce solista (voce bianca) il ”Pie Jesu” dal ”Requiem” di Fauré eseguito dal coro Troubar Clair, in concerti a Vallecrosia, a Sanremo accompagnata dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo ed a Coimbra in Portogallo. Nel 2016 ha conseguito la Certificazione Inferiore e nel 2018 la Certificazione Intermedia in canto lirico presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Ha tenuto un recital nell’ambito della stagione estiva 2017 del Comune di Ospedaletti.

E’ stata ospite dell’Innuendo Tribute Band in qualità di soprano, presso il Teatro Comunale di Ventimiglia e presso lo Yatch Club di Montecarlo, interpretando “Barcellona” e “How Can I Go On”, brani interpretati dalla famosissima cantante lirica Montserrat Caballè. Ha seguito nel 2019 una Masterclass di canto lirico ad Atri (TE), con l’insegnante Patrizia Orciani, partecipando alla messa in scena dell’opera “Suor Angelica” di G. Puccini.