Quantcast

Ventimiglia, al via due giornate di vendita straordinaria per sostenere gli esercizi commerciali

Confcommercio Ventimiglia ha incontrato l’assessore Matteo De Villa per accogliere l’iniziativa di una sorta di “desbaratu” di solidarietà

Ventimiglia. Dario Trucchi, presidente di Confcommercio Ventimiglia, accompagnato dal vicedirettore Roberta Maglio e dalla funzionaria Elisa De Leo, giovedì 15 ottobre, ha incontrato l’assessore al Commercio di Ventimiglia Matteo De Villa per accogliere l’iniziativa di una sorta di “desbaratu” straordinario di solidarietà a favore dei commercianti colpiti dall’alluvione.

Venerdì 30 e sabato 31 ottobre i negozi della città di confine potranno quindi effettuare una speciale vendita promozionale della merce alluvionata. I visitatori potranno acquistare nei negozi e trovare ristoro nei bar e ristoranti del centro ventimigliese, dando così un concreto sostegno anche ai pubblici esercizi, anch’essi gravemente danneggiati dalla disastrosa alluvione.

L’iniziativa sarà ovviamente condivisa con Confesercenti e coinvolgerà i commercianti e pubblici esercizi delle vie maggiormente danneggiate dall’alluvione: via Roma, via Ruffini, via Mazzini, via Cavour, via Vittorio Veneto, via Aprosio e via Mameli.

L’iniziativa è organizzata da Confcommercio, Confesercenti e Comune di Ventimiglia. Le associazioni organizzatrici e il Comune si accollano tutti i costi e quindi l’adesione da parte dei commercianti, che si auspica numerosa, sarà assolutamente e totalmente gratuita.