Quantcast

Tutta la provincia di Imperia in rosa, massima attenzione per la prevenzione del tumore al seno

Intensificate le visite per non perdere posizioni contro le patologie oncologiche

Imperia. Tantissimo rosa in tutta la provincia d’Imperia in questo “Ottobre Rosa” segnato dal Covid. La Lilt con la campagna 2020 si è rivolta a tutte le donne con ancora più forza degli anni precedenti, perché è sempre necessario mantenere alta l’attenzione nella prevenzione del tumore al seno.

Non bisogna dimenticare che l’anno scorso in Italia il tumore al seno ha colpito 54mila donne e la diagnosi precoce è risultata fondamentale nella guarigione del 90% dei casi. La LILT nella nostra provincia è l’unica Associazione del terzo settore dotata di mezzi e specialisti per l’attività di prevenzione oncologica. In questo mese sono state intensificate le visite al fine di agevolare tutte le donne “in ritardo” con i controlli, cercando di alleggerire la “pressione” sulla ASL1. Presso la sede di Corso Mombello 49 in Sanremo, senza impegnativa medica, da anni si possono effettuare Mammografie ed Ecografie Mammarie con visita senologica.

L’attività di anticipazione diagnostica è indirizzata a tutte le donne, con un occhio di riguardo a quelle la cui età non è inserita nel Programma di Screening dell’azienda Sanitaria Locale, dai 35 ai 50 anni e oltre i 70 (la Mammografia dovrebbe infatti proseguire almeno con cadenza biennale anche nelle over70).

Informare le  concittadine sull’importanza di fare prevenzione è una priorità necessaria, a tal fine la LILT for Women 2020 ha portato lo slogan “Campagna nastro rosa per la prevenzione” in tante piazze, nella città dei fiori con il Casinò, Villa Nobel scenograficamente illuminati, offrendo uno spettacolare colpo d’occhio, così come davanti a monumenti, fontane, importanti edifici di altri comuni che hanno innalzato la “bandiera rosa” della prevenzione.

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Sezione Imperia – Sanremo desidera ringraziare calorosamente tutte le Amministrazioni Comunali della provincia per la loro sensibilità e il grande impegno sociale dimostrato, le Imprese Private, ASL1 Imperiese che ha programmato per i mesi di ottobre e novembre ambulatori senologici gratuiti a Imperia e Sanremo, Farmacie e Parafarmacie che hanno esposto manifesti e proposto materiali informativi, il laboratorio Acad di Sanremo, che ha proposto analisi a prezzi agevolati per tutto il mese, i negozi e le Associazioni di Categoria per la fattiva collaborazione e ogni soggetto che abbia attivamente preso parte a Lilt for Women.

Tra i ringraziamenti una menzione speciale va ai volontari che sono la spina dorsale dell’associazione. Un grande impegno sociale, un considerevole lavoro di tutti che ci vede uniti nella perseveranza alla lotta contro il tumore al seno, una proficua e intensa collaborazione che ci porterà un giorno a poter dire «lo abbiamo vinto!». L’Ottobre Rosa sta per giungere al termine ma la prevenzione deve rimanere sempre attiva nel nostro vivere quotidiano.