Quantcast

Taggia, parte la nuova stagione agonistica dell’Asd Ginnastica Riviera dei Fiori fotogallery

Lo staff tecnico è stato confermato in toto

Taggia. Con fatica, in un periodo tra i più complicati della sua storia ultra trentennale, parte la nuova stagione agonistica della Asd Ginnastica Riviera dei Fiori. Con tenacia l’attività era ripartita da inizio giugno dopo la pausa forzata per l’emergenza sanitaria, ma solo dai primi di ottobre l’Associazione è tornata ad avere disponibili
tutte le palestre in uso nella stagione precedente, salvo la palestra comunale di Riva Ligure dove persistono i lavori di manutenzione straordinaria.

«I corsi di ginnastica artistica maschile e femminile, ritmica, acrobatica, trampolino e salute e fitness sembra stiano riscuotendo un buon successo con numeri interessanti, anche se è ancora presto per fare un primo bilancio, e confidiamo in nuovi arrivi (per info cercateci sui social ginnasticarivieradeifiori o al 3291406789 – fa sapere la Ginnastica Riviera dei Fiori.

Lo staff tecnico è stato confermato in toto, con la direzione sportiva affidata ad Alice Frascarelli e la preziosa collaborazione per la sezione di ritmica agonistica e corsi base dei tecnici Breggion Daniela, Monia Stabile, Frascarelli Lorenza, Andrea Vittoria Rosso e Vittoria Arieta.

Per l’acrobatica e il trampolino elastico Elisa Addiego, Giulia Bellone e Nicla Londri, nell’artistica femminile Angelica Stella, Sonia Di Marcoberardino, Marzia Riccardi e piacevole ritorno della sezione di artistica maschile affidata a Damiano Giunta, di rientro dopo gli anni di studio fuori sede. Le sezioni di Ginnastica per tutti e salute e fitness sono affidate ad Alice Frascarelli.

«Tutti i tecnici sono qualificati FGI, oltre ad avere esperienze di anni in ambito sportivo, scolastico e molti di loro hanno un passato da ginnasti tesserati per la nostra Associazione. A questi tecnici si aggiungono per la preparazione di danza Noemi Crisanti e le ginnaste più grandi che aiutano per la preparazione del nostro giovane ed entusiasta vivaio. Il lavoro da portare avanti non manca, con 498 ginnasti tesserati ad oggi per il 2020, ma siamo fiduciosi di portarlo avanti con competenza e passione, oltre ad una giusta dose di speranza ed ottimismo» – sottolinea l’associazione.

Passando alle sezioni agonistiche, la prima ad avere ripreso le competizioni è stato il Trampolino con la 2ª prova della ZT 1 e la Finale Nazionale del Campionato Italiano Allieve Gold svolte a Milano sabato 9 e domenica 10 ottobre. In un’atmosfera surreale, con l’evento a porte chiuse che prevedeva la sola presenza di atleti, tecnici e giudici, la ginnasta Alessia Saccoccia si è classificata al 5° posto nella gara di qualificazione e un buon 7° posto nella classifica del Campionato Italiano. Soddisfatti i tecnici Giulia Bellone, presente in campo gara, e Nicla Londri che hanno apprezzato il comportamento della giovane ginnasta dopo un lungo periodo senza competizioni. Alessia e Giulia sono anche state convocate al collegiale Nazionale TE svoltosi a Prato dal 16 al 18 ottobre, un’ottima esperienza per la crescita tecnica dell’intera sezione di questa spettacolare disciplina olimpica.

Le sezioni di ritmica e artistica femminile ‘ripartiranno’ domenica 25 ottobre, la ritmica scenderà in pedana a Quiliano col Campionato Regionale Individuale livello LD, mentre l’artistica sarà a S.Eusebio (Genova) con la Prova Regionale Individuale livelli LA ed LB. Preparare queste gare al meglio ( e le future già in calendario con l’obiettivo finale di Rimini dal 4 all’8 dicembre) non è stato certo facile. «Gli impianti disponibili ed attrezzati per le nostre discipline molto tecniche, già insufficienti in provincia, sono diminuiti per un lungo periodo, e grazie alla tenacia dei dirigenti del sodalizio, la collaborazione e le sinergie messe in atto con le amministrazioni, le istituzioni scolastiche, Il Coni, La FGI e varie Associazioni Sportive anche di altre discipline, le palestre sono tornate tutte disponibili in sicurezza applicando dei protocolli rigidi con la collaborazione dei genitori che hanno compreso la situazione e con fiducia ci seguono e ci supportano in questo ‘complicato’ momento della vita associativa e non solo» – dice.

Infine domenica 18 ottobre a Genova, si è svolta l’Assemblea Regionale FGI con l’elezione del nuovo Consiglio Regionale in carica per i prossimi 4 anni. «Rinnovata la fiducia al nostro Vice Presidente Claudio Frascarelli, eletto per il quinto mandato consecutivo, che continuerà a collaborare per la buona riuscita delle attività di un quadriennio che parte complicato ma ci riserverà future soddisfazioni» – annuncia.