Quantcast

Stretta sulla movida: scocca la mezzanotte e anche a Sanremo scatta il “coprifuoco” fotogallery

Ordinato rientro a casa sotto gli occhi di gestori e Forze dell'ordine, allo studio del governo nuove restrizioni

Sanremo.  Controlli delle Forze dell’ordine, carabinieri e polizia locale, nelle zone sanremesi della movida per vigilare sul rispetto delle regole del Dpcm, specialmente quella che impone la chiusura dei locali a mezzanotte. Le zone dove, allo scoccare dell’ora fatidica, c’era ancora tanta gente, soprattutto giovani, sono quelle tipiche della movida nella Città dei fiori,  Porto vecchio, piazza Bresca e piazza Sardi. Non sembra siano state elevate sanzioni.

Sanremo, a mezzanotte scatta la stretta sulla movida: tutti a casa

A mezzanotte in punto è scattato il “coprifuoco”: alcuni gestori si sono attrezzati con diversi tipi di strumenti,  per avvisare i clienti che era scoccata l’ora momento del “tutti a casa”. Non si sono vissuti momenti di tensione, tutto si è svolto regolarmente.

Intanto, sono allo studio del governo nuove misure di contenimento del virus. Alle 10 è in programma un vertice con Regioni, Anci e Upi. In arrivo ci sarebbero orari scaglionati per l’ingresso a scuola, stop a palestre, chiusura di bar e pub dalle 21, e dei ristoranti da mezzanotte. Il serata è prevista la conferenza stampa del premier Giuseppe Conte.