Quantcast

Rezzo, per le frane di Cenova e Lavina dalla Regione arriva un finanziamento di 584mila euro

Il sindaco Renato Adorno: «Una boccata d'ossigeno per il mio piccolo comune»

Rezzo. «Un grazie immenso alla Regione Liguria, al suo presidente Giovanni Toti e alla sua giunta che nuovamente si sono dimostrati vicini al comune di Rezzo. Ho ricevuto un messaggio dell’assessore Marco Scajola che mi annunciava che nella prima nuova giunta sarà erogato di un contributo di  584mila euro per la mitigazione del rischio delle frane che hanno colpito Cenova e Lavina». A dirlo è il sindaco di Rezzo Renato Adorno.

«Mi auguro che i parlamentari liguri sollecitino il governo ad essere altrettanto concreto verso la provincia di Imperia e le nostre valli così duramente colpite dalle calamità. Li invito a visitare il nostro entroterra come hanno fatto più volte Toti, gli assessori Marco Scajola e Giacomo Giampedrone, per rendersi conto della gravità della situazione. I fondi della Regione q sono una boccata d’ossigeno per il mio piccolo comune», conclude Adorno.

Alluvione Cenova