Quantcast

Quattro sanremesi a Lido di Ostia per le finali nazionali U21 di judo foto

«Sarà una finale spettacolare e particolare con un livello medio altissimo, dove fin dai primi incontri si affronteranno atleti in odore di podio» - commenta Cinzia Cavaliere, presidente del Budo Sanremo

Sanremo. Sabato e domenica si terranno a Lido di Ostia le finali nazionali U21 di judo. Una finale particolare, dai numeri ridotti a causa delle misure restrittive dovute al Covid, a cui parteciperà solo l’elite del Judo italiano U21. E’ questo un motivo di orgoglio in più nell’avere ben quattro sanremesi qualificati alle finali.

Lombardi Mattia (-66Kg), Filippo Fontana (-73Kg) e Lorenzo Iezzi (-73Kg – attualmente tesserato con il Budo Semmon Gakko Genova) allenati e seguiti dal tecnico Nicola Gianforte scenderanno sul tatami al mattino di sabato mentre nel pomeriggio sarà la volta di Alessio Galasso (-90 Kg), cresciuto a Sanremo con il tecnico Gianforte e da 4 anni in forza all’Accademia Torino dei fratelli Bruyere.

«Sarà una finale spettacolare e particolare con un livello medio altissimo, dove fin dai primi incontri si affronteranno atleti in odore di podio, ed è un orgoglio riuscire a prendere parte ad un evento del genere con la totalità dei nostri atleti U21» – commenta così Cinzia Cavaliere, presidente del Budo Sanremo.