Quantcast

Ospedaletti Calcio, la prima rete orange di Cambiaso vale un buon pari sul campo del Genova Calcio

«Sono molto contento di aver segnato il mio primo gol con la maglia dell’Ospedaletti. E' stata una partita equilibrata, abbiamo portato a casa un punto importante su un campo difficile, ma ora pensiamo subito alla prossima partita» - dice Cambiaso

Ospedaletti. Inizia con un soddisfacente pareggio sul difficile campo del Genova Calcio l’avventura dell’Ospedaletti nella stagione 2020/2021 di Eccellenza. Per l’esordio in campionato mister Andrea Caverzan ritrova molti degli elementi cardine della prima squadra. Si rivede Espinal, al via dalla panchina dopo le assenze forzate nei tre match di Coppa Italia. In campo dal primo minuto ben sei under.

La prima frazione si gioca su buoni livelli di agonismo con le due formazioni che si danno battaglia principalmente a centrocampo. Ospedaletti arrembante, ma gli attacchi orange non sortiscono l’effetto desiderato. Ci prova anche Schillaci con un suo calcio di punizione, ormai marchio di fabbrica, ma la palla calciata dal numero 11 esce di poco. Sul finire della prima frazione l’Ospedaletti raggiunge il meritato vantaggio. Valentino Cassini entra in area e viene atterrato da un difensore avversario, il direttore di gara indica il dischetto. Dagli undici metri va Cambiaso che insacca e porta in vantaggio gli orange al 42’. Per lui, classe 2002, è la prima rete tra i ‘grandi’. Il primo tempo si chiude sull’1-0 per l’Ospedaletti.

Anche nella ripresa gli orange partono subito forte con Aretuso che ci prova, ma la sua conclusione finisce di poco sul fondo. Al 52’ arriva, però, il pari del Genova Calcio con la rete firmata da Nelli. L’Ospedaletti non si arrende e si fa vedere di nuovo al 75’ con Schillaci il cui tiro, però, non inquadra lo specchio della porta. La gara scorre poi fino al triplice fischio senza particolari emozioni. Gli orange, all’esordio stagionale, strappano un punto sul campo di una delle formazioni più attrezzate del girone A.

«Buona prestazione, nel primo tempo siamo riusciti ad andare in vantaggio giocando bene con la conferma di sei under dal primo minuto – commenta al termine del match mister Andrea Caverzan nella ripresa loro hanno trovato il gol, abbiamo avuto la possibilità di chiudere la partita ma non ci siamo riusciti. Buon punto su un campo
difficile, i ragazzi hanno fatto buone cose anche se c’è sempre da migliorare con l’esperienza. Peccato perché dopo il vantaggio speravamo di portare a casa la vittoria».

«Sono molto contento di aver segnato il mio primo gol con la maglia dell’Ospedaletti – aggiunge Simone Cambiaso, autore della sua prima rete in carriera – è stata una partita equilibrata, abbiamo portato a casa un punto importante su un campo difficile, ma ora pensiamo subito alla prossima partita. Dedico il gol a mio papà».

LE FORMAZIONI

Ospedaletti: 1 Brizio, 2 Mamone, 3 Fici, 4 Cambiaso, 5 Ambesi, 6 Negro A., 7 Foti, 8 Negro P., 9 Cassini V., 10 Aretuso, 11 Schillaci
A disposizione: 12 Frenna, 13 Allegro, 14 Alberti, 15 Boeri, 16 Mihai, 17 Agnese, 18 Cassini S., 19 Alasia, 20 Espinal
Allenatore: Andrea Caverzan

Genova Calcio: 1 Dondero, 2 Calvi, 3 Riggio, 4 Maiano, 5 Capotos, 6 Cusato, 7 Volpe, 8 Bruzzone, 9 Serinelli, 10 Vallerga, 11 Testore
A disposizione: 12 Schepis, 13 Bonci, 14 Garzon, 15 Nelli, 16 Chiriaco, 17 Verardo, 18 Morando, 19 Di Francesco, 20 Zelatore
Allenatore: Giuseppe Maisano
Arbitro: Sig. Davide Biase (Genova)
Assistenti: 1° Sig. Michele Bernardini (Genova); 2° Giuseppe Nicolosi (Genova)
Marcatori: 42’ Cambiaso (r), 52’ Nelli