Quantcast

New entry nella Sanremese, arriva l’attaccante Giorgio Felici: «Darò tutto me stesso per cercare di arrivare in alto con la squadra»

Punta centrale con buona tecnica e uno spiccato senso del gol, va a rinforzare la batteria degli under e sarà disponibile già sabato nell’anticipo contro il Derthona

Sanremo. La Sanremese Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo per assicurarsi le prestazioni sportive nella stagione 2020/2021 dell’attaccante Giorgio Felici, classe 2000.

riviera24 -  Giorgio Felici

Cresciuto calcisticamente tra Bordighera e Ventimiglia, Felici è reduce da una positiva esperienza in America dove si è recato per motivi di studio presso la Caldweel University in New Jersey ed ha militato nelle fila dei Cougars nella NCAA USA, in Prima Divisione. Tornato in Italia a marzo, in seguito all’epidemia di Covid-19, Felici, in prova a Sanremo da due settimane, ha convinto lo staff tecnico e la società matuziana che hanno deciso di tesserarlo.

Punta centrale con buona tecnica e uno spiccato senso del gol, l’attaccante va a rinforzare la batteria degli under e sarà disponibile già sabato nell’anticipo contro il Derthona.

«Sono molto contento di vestire la maglia della Sanremese – commenta Felici – conosco l’ambiente e i dirigenti e mi auguro di ripagare al meglio la loro fiducia. Mi sono trovato subito bene in questo gruppo, c’è grande voglia di crescere. L’esperienza in America è stata formativa, ma il calcio negli States è molto diverso rispetto al nostro: è più fisico e meno tecnico. Studio Economia e mi auguro di portare a termine il mio percorso universitario, ma darò tutto me stesso per cercare di arrivare in alto con questa squadra».

«Siamo molto soddisfatti della chiusura dell’operazione – commenta il direttore generale Pino Fava – Felici è un ragazzo molto valido, sono convinto che ci darà una grossa mano. Lo conosco da tempo, ringrazio il direttore sportivo Nicola Veneziano per la disponibilità e la sensibilità dimostrata. Con l’arrivo di Felici abbiamo riempito un’altra casella nella rosa degli under. Ora il mister ha un’alternativa in più nel reparto avanzato. In un campionato così lungo e impegnativo come la serie D, in un momento tra l’altro delicato come questo, Felici troverà certamente il suo spazio e ci auguriamo che possa esplodere definitivamente, dimostrando tutto il suo talento».