Quantcast

Imperia rievoca la visita della Regina Elisabetta Farnese a Porto Maurizio fotogallery

Spettacolo culturale a cura del “Comitato Sotto Tina” con la preziosa collaborazione della Cumpagnia de l’Urivu

Imperia. Domenica 18 ottobre a partire dalle 15 e fino alle 17, a cura del “Comitato Sotto Tina”, con la fattiva e preziosa collaborazione della Cumpagnia de l’Urivu, nel borgo antico di Porto Maurizio, è andato in scena uno spettacolo culturale ambientato alla data del 15 ottobre 1714.

Si è iniziato con un preambolo, in piazza Pagliari, sotto il porticato dell’omonimo palazzo, a cura dell’arch. Cristina Tealdi, con immagini molto suggestive sulla vita comune dei portorini del settecento, e sulle abitazioni, ancora esistenti, di tale periodo.

Ci si è poi spostati di alcuni metri, entrando in Palazzo Guarneri, nei locali del “Piano Nobile”, assistiti da una guida in abiti dell’epoca, che ha fatto conoscere ai visitatori l’articolata struttura del palazzo, fatto di saloni, salottini, studioli, fino a raggiungere la loggia e da lì passare nella cosiddetta “stanza della Regina”, ove visse, per tre giorni, la neo Regina di Spagna Elisabetta Farnese, sposa per procura di Filippo V re di Spagna, nipote di Luigi XIV, il “Re Sole”. In sottofondo, una “Romanza” allora cantata dal grande sopranista Farinelli, al Re.

E poi due incontri, fisici, con altrettanti attori che hanno rappresentato Raffaele Guarneri e la Regina Elisabetta Farnese. Il tutto nel rispetto dei Protocolli Anti Covid.

Il Comitato e la Compagnia ringraziano, di cuore, i numerosi spettatori che hanno partecipato al loro evento, e gli amici del Rione “Piazza Nuova” di Taggia, che hanno fornito i vestiti di scena.

Un doveroso e particolare ringraziamento all’Assessorato alla Cultura del Comune di Imperia, nella persona della dr. Marcella Roggero, e all’Amministrazione Provinciale di Imperia.

(Le foto della manifestazione sono state realizzate dal signor Marco “Fish” Pesce e dalla signora Lea D’Orio)