Quantcast

Imperia, la presentazione del libro sul Ponte Morandi apre la due giorni di festa della Bianca foto

Domenica l'inaugurazione dei mezzi dedicati alle vittime del Covid

Imperia. Si è tenuta quest’oggi, sabato 10 ottobre alle 18, presso la biblioteca “Lagorio”, la presentazione del libro dal titolo “Ponte Morandi, il sesto senso di un soccorritore“, evento organizzato dalla Croce Bianca di Imperia.

Riviera24- libro ponte morandi

Presente l’autore, il vigile del fuoco di Novara Alessandro Basile: «Il libro racconta i fatti eclatanti di quel giorno, addentandoci nelle dinamiche nascoste che i soccorritori hanno durante questi interventi difficili una volta tornati a casa. Lo scopo del libro è quello di dare voce ai soccorritori intervenuti e aprire una finestra sulle dinamiche psicologiche che si nascondono quando rientrano nelle proprie abitazioni», spiega Basile.

Intervenuto anche il collega imperiese di Alessandro Basile, Rocco Tufarelli, coordinatore del nucleo cinofilo dei vigili del fuoco Liguria che insieme alla Golden retriever Zoe ha partecipato ai soccorsi.

Presente il consigliere regionale Marco Scajola che dichiara: «Si tratta di un convengo importante che ci riporta indietro di due anni, al 14 agosto del 2018 e al crollo del ponte Morandi, una tragedia che non doveva accadere che ha portato via 43 persone lasciando una sofferenza enorme ai familiari» e l’assessore alla cultura imperiese Marcella Roggero «É stata una tragedia per tutti, tutta la comunità si è stretta intorno a lavoro vigili del fuoco e soccorritori».

Domani, a partire dalle 15 presso la sede di via delle Rimembranze ci sarà la presentazione di quattro nuovi mezzi, tra cui una ambulanza dedicata all vittime del Covid-19. Madrina sarà la moglie del consigliere comunale Claudio Ghiglione, oltre a veicolo per trasporto disabili dedicato al dipendente della Croce Bianca Marco Grossi scomparso e di mezzo domato dalla famiglia Arisi.

(Foto e video di Cristian Flammia)