Quantcast

Imperia, a Oneglia l’ultimo concerto in suffragio delle vittime del Covid-19: posti limitati

La chiusura avverrà nella cattedrale di San Giovanni Battista

Imperia. Giunge al termine la prima edizione del concerto delle “Note Libere” in suffragio delle vittime del Covid nato da un’idea di Massimo Sasso e organizzato assieme al Comitato San Giovanni.

L’evento ha avuto un grande successo di partecipazione sia nella sua prima serata a Sanremo, sia nel duomo di Porto Maurizio. Domani sera alle 21 la chiusura avverrà nella cattedrale di San Giovanni Battista a Oneglia, con la partecipazione di don Bezzone.

A causa dell’emergenza Covid i posti sono limitati e gli ultimi biglietti sono acquistabili sul sito www.eventbrite.it. La funzione sarà resa possibile anche grazie alla partecipazione del Lions Club Nava Alpi Marittime, della Parrocchia di San Giovanni e dal Comitato San Giovanni, il tutto nello spirito e nell’importanza del ricordo.

Il concerto, curato dai preparatori dell’orchestra, Fabrizio Ragazzi e Cristina Orvieto, che da molti anni si dedicano con passione a questo progetto artistico ed educativo, sarà diretto dal giovanissimo maestro e oboista Marco Orazio Vallone.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.ineja.it.