Quantcast

Da Imperia al via un’escursione alla scoperta dell’Anello dei Forti di Nava

E' caratterizzata da un significativo dislivello, adatta a persone che abbiano un discreto allenamento alla camminata in salite e discese prolungate anche su terreno instabile

Più informazioni su

Imperia. Domenica 25 ottobre si terrà un’escursione alla scoperta dell’Anello dei Forti di Nava.

«Seguendo in parte il tracciato dell’Alta Via dei Monti Liguri e dell’Alto Tanaro Tour, toccheremo tutti e cinque i Forti Ottocenteschi di Nava e raggiungeremo la vetta del Monte Bellerasco (1.175 m.). L’escursione inizierà dal Colle di Nava (934 m. s.l.m.) da cui prenderemo il sentiero per il forte Pozzanghi e successivamente per il forte Montescio (1424 m. s.l.m.). Da quest’ultimo proseguiremo il percorso verso il poggio dell’Allodola, dal quale inizieremo la discesa verso il Colle di Nava. Una volta arrivati a fondovalle riprenderemo la salita verso San Bernardo d’Armo (1056 m. s.l.m.) dove faremo pranzo al sacco. Una volta ripreso il cammino ci avvieremo verso il Forte Richermo e il monte Bellerasco (1175 m s.l.m.) da cui poi scenderemo costeggiando l’omonimo forte e giungeremo quindi ricongiungerci al punto di partenza, nel piazzale antistante il Forte Centrale» – dicono gli organizzatori.

Dati tecnici

Dislivello 800 m circa
Lunghezza 18 km
Tempi percorrenza: 8:00 ore circa
Difficoltà: E – Escursionistica

Escursione caratterizzata da un significativo dislivello, adatta a persone che abbiano un discreto allenamento alla camminata in salite e discese prolungate anche su terreno instabile. Necessari scarponcini in quanto alcuni tratti di sentiero si presentano piuttosto sconnessi o scivolosi in quanto fangosi o fortemente acclivi.

Dati logistici

Ritrovo (automuniti) a Imperia Oneglia – parcheggio Agnesi alle 7:30 o parcheggio Colle di Nava alle 8:30.
Rientro nel pomeriggio previsto per le 16:30 circa.

Info e prenotazioni

Matteo Littardi 339 4483405

Equipaggiamento

I partecipanti troveranno sul sito myben.it i dettagli sui comportamenti da adottare secondo le norme Anticovid indicate dalle autorità!

«Per l’escursione è consigliabile dotarsi di: Scarponcini da montagna impermeabili, giacchetta impermeabile/giacca a vento, pantaloni lunghi, maglietta e calzini di ricambio, almeno 1 litro e mezzo di acqua, racchetta/e da trekking, cappellino, binocolo, macchina fotografica» – consigliano gli organizzatori.

Più informazioni su