Quantcast

Coronavirus, nelle scuole di Bordighera mascherina indossata anche durante le lezioni

Un’ulteriore precauzione, alla luce dell'andamento della pandemia, che è stata accettata di buon grado da tutti gli alunni

Bordighera. Si è conclusa questa mattina, con gli incontri presso le scuole Maria Primina e Villa Palmizi, la serie di visite compiute dal sindaco Vittorio Ingenito e dall’assessore Stefano Gnutti nei plessi cittadini negli ultimi due giorni. L’obiettivo è stato il confronto con la dirigenza ed il corpo docente per conoscere esigenze, verificare che attività e servizi procedano senza problemi, evidenziare eventuali criticità in relazione all’evolversi dell’emergenza sanitaria.

Sindaco e assessore hanno potuto constatare con soddisfazione che le misure di prevenzione richieste dall’Amministrazione ad inizio anno scolastico sono messe in pratica puntualmente; ogni mattina in ingresso viene misurata la temperatura corporea.

Alla luce dell’andamento della pandemia, che impone un livello di attenzione ancora maggiore, il Sindaco ha oggi richiesto alla dottoressa Costanza di applicare in tutti i plessi, ad eccezione della scuola dell’infanzia, la consuetudine della scuola Maria Primina di far indossare le mascherine anche durante le ore di lezione. Un’ulteriore precauzione che è stata accettata di buon grado da tutti gli alunni.

«Un plauso a dirigenti, insegnanti, personale per come hanno saputo integrare nella quotidianità le norme di prevenzione che abbiamo ritenuto necessarie. Ad oggi, fortunatamente, nelle nostre scuole non si registrano né particolari problematiche nè situazioni preoccupanti; questo è anche frutto di una collaborazione e di uno scambio continui, allo scopo di garantire ai nostri ragazzi una frequenza il più possibile serena», hanno dichiarato Vittorio Ingenito e Stefano Gnutti.​