Quantcast

Coronavirus, lunedì riapre il nido di infanzia “Piccoli Passi” di Vallecrosia

La scuola era stata chiusa dopo che una maestra era risultata “debolmente positiva” al Covid. I locali sono stati sanificati per riprendere l’attività in piena sicurezza

Più informazioni su

Vallecrosia. Dopo una breve chiusura, causata dal fatto che una sola maestra è risultata “debolmente positiva” al Coronavirus, riaprirà lunedì 5 ottobre, il nido di infanzia “Piccoli Passi”.

La pronta applicazione delle norme antivirus ha evitato il contagio fra le altre insegnanti ed i bambini della struttura. L’insegnante debolmente positiva si è prontamente attivata e si è messa a disposizione del Servizio Sanitario locale, così come tutto il personale del nido.

Nessun bambino, e nessuna delle altre insegnanti sono risultate positive, potendo così, dopo una accurata sanificazione dei locali riprendere l’attività in piena sicurezza.

La titolare del nido così commenta: «Il personale del nido ha sempre scrupolosamente applicato le linee guida anti-Covid, distanziamento, uso mascherine, esclusione degli ingressi agli accompagnatori, organizzazione in piccoli gruppi di attività didattiche, privilegiando ogni tipo di attività ludica/ricreativa all’aperto.

Tutto ciò ha permesso di evitare il contagio tra l’insegnante – tengo a precisare debolmente positiva – e i piccoli ospiti della struttura. Riprenderemo tutte le nostre attività lunedì prossimo applicando, come fatto fino ad ora, scrupolosamente tutti i protocolli e le linee guide anti Covid.

Comprendiamo il disagio arrecato alle famiglie, ma non è dipeso dalla nostra volontà, tutto è stato fatto per salvaguardare la salute dei bambini e delle rispettive famiglie. Saremo grati se le famiglie vorranno rinnovare la fiducia al Nido di Vallecrosia e ci impegneremo come fatto fino ad oggi a lavorare in piena sicurezza il tutto per tutelare la salute dei bambini ovviamente con la collaborazione delle famiglie».

Più informazioni su