Quantcast

Bordighera, confermata per altri tre anni la fiera promozionale dell’antiquariato e degli oggetti di collezione: cercasi nuovo concessionario

Un'unica variazione al calendario della manifestazione: per l'edizione di gennaio l'evento sarà il giorno di Capodanno

Bordighera. Confermata per altri tre anni la “fiera promozionale dell’antiquariato e degli oggetti di collezione” sul lungomare Argentina.

L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di assegnare in concessione per il triennio 2021-2023 l’area di circa 2000 mq di superficie sita tra l’albergo Parigi e il “Chica Loca” apportando un’unica variazione al calendario della manifestazione, ovvero individuando per l’edizione di gennaio il giorno di Capodanno invece della prima domenica del mese. Verrà concessa anche un’area nel centro storico per un’edizione straordinaria della fiera che si svolgerà in concomitanza con la “Fiera delle anime”.

Visto che si è quasi giunti alla scadenza dell’affidamento della manifestazione alle associazioni culturali e ricreative “Eventi Free” di Imperia e “Anticdoc” di Vallecrosia, lo Sportello Unico Attività Produttive – Ufficio Demanio Marittimo ha l’incarico di individuare il nuovo soggetto concessionario ed organizzatore della manifestazione.

L’organizzatore della fiera deve presentare domanda del rilascio della concessione demaniale marittima utilizzando il Portale del Mare -Sid (Sistema Informatico Demanio), nonché la domanda di occupazione del suolo pubblico in occasione dell’edizione straordinaria prevista in occasione della “Fiera delle anime”. Il concessionario deve garantire la presenza di almeno 40 espositori nelle edizione ordinarie e di almeno 20 in quella straordinaria, comunicare poi allo Sportello Unico Attività Produttive – Ufficio Demanio Marittimo l’elenco degli espositori con l’indicazione delle loro generalità ed assicurare il decoro e l’omogeneità delle attrezzature utilizzate dagli espositori.