Quantcast

Attentato a Nizza, la vicinanza del presidente del Consiglio Nazionale monegasco Stéphane Valeri

«L'emozione è ancora una volta molto vivace nel Principato davanti a questo nuovo atto odioso, che si aggiunge a una serie di eventi drammatici di rara gravità»

Nizza. Il presidente del Consiglio Nazionale monegasco Stéphane Valeri ha espresso a nome proprio e di tutti i consiglieri nazionali la propria vicinanza e il proprio dolore alle famiglie delle vittime dell’attentato avvenuto questa mattina a Nizza, nella basilica di Notre Dame.

Valeri ha rivolto ai presidenti dell’Assemblea Nazionale e del Senato, al sindaco di Nizza Christian Estrosi e al presidente del dipartimento delle Alpi Marittime Charles Ange Ginesy: «I suoi messaggi più sinceri di pena condivisa e di solidarietà.

L’emozione è ancora una volta molto vivace nel Principato davanti a questo nuovo atto odioso, che si aggiunge a una serie di eventi drammatici di rara gravità. Il Consiglio Nazionale condivide la costernazione e il dolore dei nostri vicini e amici nizzardi, oltre a tutta la comunità francese».