Quantcast

Airole, i residenti di Case Noceire: «Siamo isolati dall’alluvione». La replica del sindaco

Sono rimaste poche famiglie in quella zona, ma tutti hanno bisogno di spostarsi

Più informazioni su

Airole. «Siamo isolati dall’alluvione, ci hanno abbandonati». E’ il grido d’allarme dei residenti della località Case Noceire che dal 2-3 ottobre scorso sono stati dimenticati dopo il maltempo che ha devastato Ventimiglia e ha provocato danni e disagi in tutta la valle Roja.

riviera24 - Strada vecchia per Airole maltempo

«E’ stata riaperta la galleria Bocche e la strada statale 20 tra Trucco e Airole a senso unico alternato, ma noi che viviamo su quella che era la vecchia strada di Airole siamo rimasti isolati. Non possiamo andare a Trucco né ad Airole, possiamo spostarci solo a piedi» – segnalano gli abitanti della località del Comune di Airole.

riviera24 - Galleria Bocche

«L’Anas ci ha lasciati isolati e per poter raggiungere Trucco dobbiamo passare a piedi nel fiume, è una situazione inaccettabile. Inoltre il varco di sicurezza della galleria, che era l’unica via accessibile per noi, è stato chiuso con le fascette e perciò non possiamo passare. Siamo stati abbandonati» – sottolineano i residenti.

riviera24 - Galleria Bocche

Sono rimaste poche famiglie in quella zona, ma tutti hanno bisogno di spostarsi, c’è chi deve andare a lavorare in Francia o a Ventimiglia e chi deve invece recarsi a scuola: «Nessuno ci dice niente. Vogliamo denunciare questa situazione. Si sono dimenticati di noi. Per esempio a Breil hanno già messo un treno per aiutare gli abitanti e hanno riaperto le scuole, non capiamo perché ci voglia tanto tempo invece per aiutare noi».

«Gli abitanti di Case Noceire non sono stati né dimenticati né abbandonati». A dichiararlo è il sindaco Maurizio Odoero, che spiega: «Ci siamo messi a disposizione e abbiamo detto ai residenti di chiamarci per qualsiasi cosa, anche per la spesa. I mezzi di servizio possono transitare per qualsiasi situazione di emergenza che dovesse capitare».

Per il ripristino della viabilità, il sindaco insieme a un geologo hanno effettuato un primo sopralluogo giovedì scorso. Il Comune sta predisponendo tutte le autorizzazioni necessarie per far transitare gli abitanti isolati sulla vecchia statale, chiusa nel 2014. «Poi sarà Anas a dover dare autorizzazione per il transito nella galleria», conclude Odoero.

Più informazioni su