A Sanremo un concerto per ricordare tutte le vittime del Covid

Da un'idea di Massimo Sasso, in collaborazione con il comitato San Giovanni di Imperia e il Lions Club Sanremo Host

Sanremo. Da un’idea di Massimo Sasso, in collaborazione con il comitato San Giovanni di Imperia e il Lions Club Sanremo Host nella persona del suo presidente Roberto Pecchinino, nasce una celebrazione-evento per ricordare tutte le vittime del Covid e allo stesso tempo essere vicini alle loro famiglie.

L’evento si terrà venerdì 9 ottobre alle 21 presso la Chiesa di Tutti i Santi a Sanremo, in corso Matutia 3 (di fronte all’hotel Londra). In rispetto della normativa anti Covid per partecipare alla manifestazione è necessaria la prenotazione, che è possibile effettuare già ora sul sito www.eventbride.it

Il concerto, curato dai preparatori dell’orchestra, Fabrizio Ragazzi e Cristina Orvieto, che da molti anni si dedicano con passione a questo progetto artistico ed educativo. Il tutto sarà “condotto” da Antonio Carli, sono previsti anche alcuni momenti di riflessione e testimonianze.

Lo stesso evento verrà proposto il 10 ottobre alle 21 al Duomo di San Maurizio ad Imperia, il 16 ottobre alle 21 a Pieve di Teco nella Collegiata di San Giovanni Battista e il 17 ottobre alle 21 nella Basilica di San Giovanni Battista ad Imperia.

Il concerto che si svolgerà a Sanremo il 9 ottobre, è stato organizzato grazie alla partecipazione del Lions Club Sanremo Host, Lions Club Sanremo Matutia, della Diocesi di Ventimiglia e Sanremo, di Don Giuseppe Puglisi (parroco della chiesa di “Tutti i Santi” e rettore del Santuario della Madonna della Costa). L’evento ha avuto il patrocinio del Comune di Sanremo.

Il Comitato San Giovanni, come da tradizione ormai quarantennale è attento alla diffusione della cultura con svariate iniziative, su tutto il territorio della provincia.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.ineja.it