Quantcast

Ventimiglia, avviato il processo di pianificazione della mobilità sostenibile nella città di confine

Online il questionario per i cittadini

Più informazioni su

Ventimiglia. Il comune di Ventimiglia, al fine di garantire un’ottimale gestione della mobilità cittadina, ha da tempo deciso di dotarsi di due strumenti fondamentali di pianificazione dei trasporti e della mobilità urbani: il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) ed il Piano Urbano del traffico (PUT).

«L’Amministrazione Scullino – comunicano il sindaco Gaetano Scullino e l’assessore all’urbanistica Tiziana Panetta – evidenziando l’importanza al tema della partecipazione cittadina e dando seguito al progetto OPEN MUNICIPIO già iniziato con l’App GAS per le segnalazioni dei cittadini, pone al centro dell’attenzione le persone e la soddisfazione delle loro esigenze di mobilità seguendo un approccio trasparente e partecipativo che prevede il coinvolgimento attivo dei cittadini e di altri portatori di interesse sin dall’inizio e nel corso dello sviluppo e dell’implementazione dell’intero processo».

Nonostante la particolarità della situazione che l’intero Paese sta attraversando a seguito dell’emergenza COVID19 rendendo difficoltosi, se non impossibili, i momenti di confronto con la cittadinanza, l’Amministrazione non ha voluto rinunciare al coinvolgimento dei cittadini e delle forze economiche e sociali espressione del territorio. Allo scopo ha chiesto ai tecnici incaricati di predisporre opportune forme di informazione e partecipazione a distanza.

Tale attività si è concretizzata nella predisposizione del sito www.pumsventimiglia.it accessibile ed operabile da qualsiasi dispositivo. Accedendo al sito, cittadini e portatori di interesse potranno sia aggiornarsi sul processo di pianificazione in atto che offrire il loro contributo fattivo utilizzando gli strumenti di dialogo presenti.

I cittadini e le associazioni sono quindi invitati a dare concretezza al percorso partecipato rispondendo alle domande del questionario o utilizzando gli strumenti di identificazione geografica di criticità ed istanze che troveranno a disposizione sul sito. Tali informazioni faranno parte integrante del disegno della futura mobilità della città.

Più informazioni su