Quantcast

«Urge regolamento per il mercato coperto di Sanremo». L’appello di Confesercenti all’amministrazione comunale

E' 17 mesi che ha riaperto dopo il restyling

Sanremo. «Il mercato va regolato». A dirlo è la Confesercenti matuziana, in riferimento alla situazione che stanno vivendo molti titolari di banchi dentro l’annonario di piazza Eroi Sanremesi, che, secondo l’associazione di categoria, chiedono leggi e regole nuove.

«Insistiamo sulla necessità di condividere con gli operatori le norme future che devono regolare il mercato coperto di Sanremo. Siamo in attesa- dichiara Mimmo Alessi  presidente cittadino di Confesercenti – di essere convocati per poter discutere, finalmente, del nuovo regolamento, pratica che dovrà essere deliberata in Consiglio Comunale. Abbiamo richiesto al Sindaco di procedere con una stretta consultazione delle associazioni di categoria, necessaria ed indispensabile per migliorare il testo originario che circola in questi giorni. 17 mesi dalla riapertura del mercato, ancora oggi vi sono problematiche specifiche e numerose, la mancata nomina in primis del Direttore di Mercato e la carenza di regole severe ma applicabili ed efficaci. Una situazione non sostenibile ancora per un lungo periodo che richiede un intervento urgente del Comune. Confesercenti mette a disposizione la nostra esperienza, la nostra vita vissuta , i nostri sacrifici. Il regolamento non è solo un atto burocratico – conclude Alessi-ma uno spaccato di vita quotidiana, di un lavoro difficile e faticoso».

Confesercenti auspica un confronto costruttivo con la parte politica e quella amministrativa, per superare le numerose problematiche che, secondo l’associazione, attualmente non aiutano un’attività in «Ordinaria difficoltà , gravata da mancate decisioni e gravi ritardi.Il rilancio possibile del nostro mercato coperto, una risorsa di tutta la città, passa anche da un regolamento ormai vecchio e da uno nuovo che deve essere efficace e pertinente alla situazione reale».