Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Ritorno in cattedra, in Liguria solo il 15% del personale scolastico ha fatto il test sierologico

Secondo gli ultimi dati disponibili, in 3.750 si sono rivolti al proprio medico per effettuare lo screening sulla positività al coronavirus

Più informazioni su

Genova. Scuola, è corsa contro il tempo in vista della riapertura di lunedì 14 settembre. Tra le tante difficoltà, anche quella dei test sierologici per covid-19 al personale docente e non docente.

Ieri sera il Tg 1 ha diffuso i dati dell’ufficio del Commissario per l’emergenza Domenico Arcuri. A livello nazionale, si sono sottoposti al test il 50% di insegnanti. Di questi, il 2,6%, circa 13mila persone, è risultato positivo e non rientrerà in servizio fino all’esito negativo del tampone.

In Liguria l’ultimo dato disponibile risale alla scorsa settimana e attestata che solo 15% del personale scolastico attivo sul territorio, circa 3.750 su 25mila unità, si è rivolto volontariamente al proprio medico per effettuare gli screening sierologici gratuiti sulla positività al coronavirus messi a disposizione da Alisa.

A livello nazionale, al momento la regione più virtuosa è la Lombardia con il 70% dei test effettuati. All’ultimo posto c’è la Sardegna con soltanto il 4,7%.

Come già aveva auspicato Walter Locatelli, il commissario straordinario dell’Azienda ligure sanitaria, a margine della presentazione del piano regionale per la riapertura delle scuole, l’Ufficio del commissario Arcuri prevede che entro il 24 settembre la percentuale nazionale possa salire al 60-70%.

Intanto, per garantire una maggiore sicurezza, nelle prossime settimane dovrebbero partire anche i test sierologici e molecolari per gli studenti che ne faranno richiesta.

Ricordiamo che il personale appartenente alle scuole statali che non ha ancora provveduto ai test, in base alle disposizioni emanate da Alisa deve rivolgersi direttamente al proprio medico di base. Il corpo docente e non docente delle scuole comunali, private e parificate, invece, deve richiedere un appuntamento inviando una email a scuole.covid@asl1.liguria.it.

Più informazioni su