Quantcast

Rigenerazione urbana e riqualificazione del patrimonio di edilizia residenziale, approvata convenzione con IRE per supportare comuni liguri

Verrà organizzato un seminario in remoto per la presentazione degli strumenti e delle possibilità di accesso cui tutti gli enti interessati potranno partecipare

Più informazioni su

Genova. L’Assessorato all’Urbanistica della Regione Liguria ha approvato in queste ore la convenzione con IRE Liguria per supportare i Comuni liguri nell’ottenimento delle risorse previste dalla Finanziaria 2020 per intervenire su iniziative di rigenerazione urbana e sulla riqualificazione del patrimonio di edilizia residenziale sociale.

I bandi del Ministero Infrastrutture – di imminente pubblicazione- saranno pertanto due: il primo (rigenerazione urbana), che disporrà di una dotazione pari a 950 milioni di euro per il triennio 2021/2023, finanzierà investimenti nei Comuni per progetti volti alla riduzione di fenomeni di degrado e di miglioramento della qualità del decoro urbano; il secondo, con una dotazione per lo stesso triennio pari a circa 207 milioni di euro, sosterrà, invece, la riqualificazione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica attraverso programmi presentati da Regioni, Comuni capoluogo e Città metropolitane. Grazie alla convenzione approvata dall’Assessorato all’Urbanistica della Regione Liguria, a partire dallo stesso giorno di pubblicazione dei bandi, IRE Liguria potrà organizzare subito un seminario in remoto per la presentazione degli strumenti e delle possibilità di accesso cui tutti gli enti interessati potranno partecipare.

IRE proseguirà con il supporto metodologico e di assistenza tecnica verso i Comuni per la definizione dei contenuti su cui incentrarei programmi da presentare a finanziamento, oltre che a supportarli per la redazione vera e propria delle domande al Ministero.

Più informazioni su