Quantcast

Regionali 2020, Cozzani (Lista Toti Presidente): «Ecco chi appoggia Sansa, facce nuove come Prodi e Rizzone»

«Saremmo curiosi di sapere cosa ne pensa il candidato Sansa dell’espulsione dal Movimento 5 Stelle di Marco Rizzone, artefice del patto Pd-grillini per la sua candidatura e cacciato dopo essersi intascato i 600 euro di bonus Covid»

Genova. «C’era una volta il candidato Sansa che diceva che la nostra lista è formata dalle solite vecchie facce viste da 20 anni… e chi arriva in chiusura di campagna elettorale a fare l’endorsement all’ex giornalista? La new entry Romano Prodi! La classica nuova faccia, insomma. Dopo i vari Orlando, Zingaretti, Pinotti, Pastorino e l’appoggio della ministra delle code sulle nostre autostrade, ecco arrivare finalmente una boccata d’aria fresca!

Ma si sa, nei partiti della posticcia e stramba coalizione di centrosinistra, che ambisce a governare questa Regione, c’è l’abitudine di mistificare la realtà farcendola con una massiccia dose di doppiopesismo. Così saremmo curiosi di sapere cosa ne pensa il candidato Sansa dell’espulsione dal Movimento 5 Stelle di Marco Rizzone, artefice del patto Pd-grillini per la sua candidatura e cacciato dopo essersi intascato i 600 euro di bonus Covid mentre ne guadagnava migliaia da parlamentare. Chissà che finale avrà la storia che Sansa si racconta ogni giorno, di certo non quello che lo vedrà nel ruolo di presidente della nostra amata Liguria» così scrive in una nota Matteo Cozzani, coordinatore della Lista Toti Presidente.