Quantcast

Patrizia Sciolla è il nuovo presidente dello Zonta Ventimiglia Bordighera foto

La neopresidente nel mandato 2020-2022 sarà affiancata dalla vicepresidente Lucia Serraino, dalla segretaria Gabriella Blancardi e dalla tesoriera Carla Arabia

Bordighera. E’ in una prospettiva di continuità e sviluppo, con le iniziative sociali e culturali legate al mondo delle donne, che lo Zonta Ventimiglia-Bordighera ha rinnovato il consiglio direttivo preparandosi a rilanciare l’attività nella prossima stagione, determinato a superare le difficoltà della pandemia e ad essere di supporto all’universo
femminile per il quale rappresenta un punto di riferimento. Il passaggio delle consegne è avvenuto nell’ambito di un convivio che si è svolto ieri sera nella splendida cornice del Grand Hotel del Mare di Bordighera.

A prendere il testimone dell’innovativa accoppiata degli ultimi anni, composta dalla co presidenza di Rita Longo e Gabriella Bodino, è la psicologa Patrizia Sciolla. La neopresidente nel mandato 2020-2022 sarà affiancata dalla vicepresidente, notaio Lucia Serraino, da Gabriella Blancardi (segretaria) e Carla Arabia (tesoriera). Il consiglio è completato da Rita Longo, Gabriella Bodino, Maresa Belgino, Doriana Ballestra, Maria Pia Luly Jones. Il comitato nomine è invece composto da Annalisa Ferroli, Rosella Rosanò e Lucia Serraino.

«Sono grata della stima che il club ha mostrato nei miei confronti – ha dichiarato la neopresidente Sciollal’incarico è prezioso e delicato. Negli anni lo Zonta Ventimiglia-Bordighera ha seminato e raccolto frutti importanti che cercherò di portare avanti e di ampliare confidando moltissimo nell’aiuto concreto, nell’impegno e nel sostegno di tutto il gruppo».