Quantcast

Lotta alla contraffazione, l’amministrazione Scullino plaude l’operato dell’Arma

I carabinieri avevano, lo scorso mercato settimanale, sequestrato un ingente numero di "patacche"

Ventimiglia. Arrivano i complimenti dell’Amministrazione Scullino all’Arma dei Carabinieri per il sequestro avvenuto venerdì scorso al famoso mercato cittadino.

Sono stati quasi 800 gli articoli sequestrati da parte dei Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia nell’ambito dei servizi anticontraffazione e antiabusivismo commerciale predisposti in occasione del mercato settimanale del venerdì, da metà luglio fino a ieri. Una battaglia voluta dall’Amministrazione comunale unitamente alla Prefettura, sempre attenta ai problemi cittadini, e a tutte le Forze dell’Ordine.

«Dovrebbe essere così ogni venerdì, chiediamodicono dall’amministrazioneche si continui in questa direzione a difesa dei commercianti onesti e in regola ma anche per salvaguardare i clienti del mercato del venerdì e la qualità dei suoi prodotti, nonché dei produttori della merce venduta con un vero marchio»

Solo venerdì, infatti, i militari hanno sottratto al commercio abusivo ben 128 capi di abbigliamento, pelletteria e orologeria, sequestrati a carico di ignoti, tutti riportanti le migliori griffe presenti sul mercato. E’ la strada giusta, ripetono dall’Amministrazione Scullino, per il tramite dell’assessore al commercio Matteo De Villa, dobbiamo tutti insieme, tutte le Forze dell’ordine, insistere e non dare tregua all’abusivismo e alla contraffazione