Quantcast

Linea Latte-Ventimiglia, un genitore: «Corriera piena di gente e migranti senza mascherina»

«Nessuna sicurezza igienica e ancora peggio nessuna sicurezza stradale al passeggero. E' troppo difficile mettere un mezzo più grande e assicurare tutto ciò al cittadino che vi paga?»

Ventimiglia. Un genitore ci scrive per denunciare un fatto che si è verificato ieri portando il figlio alla fermata della corriera della linea Latte-Ventimiglia.

«Arrivato il mezzo, piccolo e stracolmo con gente in piedi e tanti migranti tutti senza mascherina. Mio figlio e un altro passeggero sono saliti faticosamente a Latte e restando ovviamente in piedi. Io mi auguro che nel tratto fino a Ventimiglia non succeda nulla perché vi riterrò responsabili.

Qualche settimane fa la compagnia ha pubblicato un video di ciò che gli autisti devono subire e per protesta il servizio pubblico è stato interrotto per una settimana: è stata una presa di posizione. Secondo me avete solo preso in giro la gente, se poi questo è il servizio che sapete offrire a pagamento ai cittadini: non c’è nessuna sicurezza igienica e ancora peggio nessuna sicurezza stradale al passeggero. E’ troppo difficile per voi mettere un mezzo più grande e assicurare tutto ciò al cittadino che vi paga? Sono letteralmente sconvolta di tanta mancanza di responsabilità?» – segnala un genitore.