Quantcast

Imperia, primo giorno di scuola dopo il Coronavirus: il rientro in aula dopo 7 mesi fotogallery

Intervista ai presidi del Vieusseux e del Ruffini

Imperia. Primo giorno di scuola e rientro regolare in aula stamattina nel capoluogo.

Imperia, primo giorno di scuola dopo il Coronavirus

Foto e video si riferiscono al polo scolastico di piazza Roma a Porto Maurizio, dove in poche decine di metri sono raggruppate scuole primarie, medie e istituti superiori.

Paolo Auricchia preside istituto Vieusseux: «Per quanto possibile abbiamo cercato di prevedere delle modalità di accesso a scuola che garantissero al sicurezza secondo la normativa. E’ importante che il servizio scolastico dopo 7 mesi possa riprendere in serenità. Sono 7 mesi che le scuole sono chiuse, ho visto negli occhi dei ragazzi felicità, contenti di riprendere la loro vita. C’è anche un senso di responsabilità civica. hanno accettato le disposizioni anche le prime classi. Impareranno come muoversi nei prossimi giorni. I finanziamenti sono arrivati, sono arrivati mascherine, gel gli arredi non sono stati ancora consegnati. E’ stata anche una occasione per rinnovare le dotazioni tecnologiche o anche semplicemente la tinteggiatura dei muri. Io sto cercando di rendere la cosa, ma di rendere queste ripresa il il più possibile serena. Andiamo a riprendere con fiducia».

Luca Ronco, preside istituto Ruffini: «Sono sei mesi che aspettavamo questo momento, abbiamo lavorato senza sosta tutta l’estate per ricostruire una logistica, per indicare le vie di accesso le vie di fuga, dividere i gruppi, arredare.  Siamo pronti e partiamo, siamo tutti contenti di poter tornare a offrire questo servizio che è molto importante per la comunità e per il territorio. Siamo tutti molto contenti di ripartire».