Quantcast

Imperia, conclusa la sorveglianza sulle spiagge con steward: 2mila accessi di media al giorno

«Grande voglia di fare dei percettori di reddito di cittadinanza»

Imperia. Si è conclusa domenica scorsa la sorveglianza delle spiagge libere attraverso steward all’ingresso, organizzata dal Comune di Imperia ed avviata all’inizio di giugno. I soggetti coinvolti in questo progetto sono stati le Pubbliche Assistenze, Croce Bianca e Croce Oro e numerosi percettori di reddito di cittadinanza.

«Voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al progetto dalle Pubbliche Assistenze alla Protezione Civile, con un pensiero particolare ai percettori di reddito di cittadinanza, che hanno davvero dimostrato uno spirito di collaborazione meraviglioso. Ho trovato in queste persone grande voglia di lavorare, tanto che molti di loro mi hanno chiesto di preparare altri progetti. Mi auguro che trovino un’occupazione che possa ridare loro la dignità di vivere di lavoro e non di contributi, perché è giusto e so che è quello che più desiderano», commenta l’assessore Laura Gandolfo.

Qualche numero: il giorno con più accessi è stato il 19 luglio con 4.826 entrate, mentre il giorno in cui si è registrato il minor numero di bagnanti è stato il 2 settembre che ha segnato 367 presenze. La media giornaliera è stata di circa 2.000 accessi, mentre l’app ha avuto più di 100.000 click.